rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

"Filamenti" nelle borracce anti-plastica ai bambini: il Comune avvia verifiche

Sospesa la campagna di diffusione dei recipienti per incentivare all'uso dell'acqua pubblica

Inciampa la distribuzione delle borracce che il Comune di Bologna ha deciso di regalare a 20.000 bambini delle scuole dell'infanzia e primarie per promuovere l'utilizzo dell'acqua pubblica e ridurre il consumo di plastica: su uno dei contenitori già consegnati è emersa la segnalazione di un difetto e Palazzo D'Accursio ha sospeso la campagna.

"Un genitore ha riscontrato dei filamenti all'interno del contenitore", spiega l'amministrazione. "Il Comune si è messo in contatto con il genitore- continua la nota- e ha chiesto di poter ritirare la borraccia per consegnarla al fornitore e chiarire l'accaduto".

In attesa della verifica, da questa mattina, "la consegna delle borracce è stata temporaneamente sospesa e riprenderà a breve", assicura Palazzo D'Accursio. La distribuzione è avvenuta per ora in sette scuole dell'infanzia e in nove scuole primarie: finora quella citata è l'unica segnalazione arrivata, spiega il Comune, aggiungendo che alla famiglia interessata sarà consegnata una nuova borraccia. (Pam/ Dire)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Filamenti" nelle borracce anti-plastica ai bambini: il Comune avvia verifiche

BolognaToday è in caricamento