Cronaca Via Bastiana

Castel San Pietro: "tesoretto" ritrovato in un casolare in disuso

Si tratta di materiale elettronico del materiale elettronico per un valore di 20mila euro, più alcuni attrezzi da lavoro. Sono proventi di furti

I Carabinieri di Castel San Pietro Terme hanno recuperato un ingente quantitativo di materiale elettronico del valore di circa 20.000 euro che era stato rubato dall’abitazione di un musicista di 58 anni residente a Marano sul Panaro.

La refurtiva è stata rinvenuta ieri mattina dal proprietario di un casolare in disuso in via Bastiana a Castel San Pietro Terme. Oltre al materiale elettronico, i militari intervenuti hanno trovato anche alcuni strumenti da cantiere che sono stati sottoposti a sequestro in attesa di essere restituiti ai legittimi proprietari.
Al musicista è stato restituito il maltolto nel pomeriggio. Proseguono le indagini finalizzate a risalire agli autori del reato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel San Pietro: "tesoretto" ritrovato in un casolare in disuso

BolognaToday è in caricamento