Furti a Loiano, il Comune mette in guardia la comunità. I cittadini: "Ora ronde"

L'assessore: "Non vogliamo creare allarmismo, solo invitare i residenti a prestare più attenzione. No alle ronde"

"A seguito di alcuni tentativi di furto avvenuti sul territorio in questo ultimo periodo si raccomanda massima attenzione ai cittadini". E' questo il messaggio che il Comune di Loiano ha postato ieri pomeriggio sulla pagina istituzionale Facebook, in seguito a varie segnalazioni di furti e tentati furti , avvenuti nel corso delle ultime settimane.

L'ultimo episodio l'altro ieri, in zona Scascoli, ai danni dell'abitazione di Lucio Filippucci. "Saranno state le 5 - spiega Filippucci a BolognaToday - Qualcuno ha  provato a entrare da un infisso trapanandolo, ma ho sentito il rumore e mi sono svegliato. Non ho capito subito cosa fosse, poi mi sono alzato e sono corso giù, ma i responsabili erano già scappati".

Non è la prima volta che l'abitazione di Filippucci finisce nel mirino del malviventi : lo scorso novembre infatti, dopo che era scattato l'allarme nella sede della fondazione i Giardini del Casoncello (gestita dalla moglie, ndr), era corso lì per capire cosa fosse successo e si è trovato davanti due persone vestite da cacciatori, che dopo averlo visto si sono calati sul viso il passamontagna, minacciandolo se avesse provato a seguirli. E l'altro giorno l'ennesima visita. Ma non sembra essere l'unico caso in zona.

 "E' necessario fare attenzione, non c'è bisogno di ribadirlo a questo punto - incalza Filippucci - E' per questo che adesso, insieme ad alcuni vicini, vogliamo organizzare delle ronde notturne. Chiunque sia interessato basta che lo dica. Una decina di anni fa furono già organizzati  gruppi di controllo del territorio. Qualsiasi cosa vedremo informeremo i carabinieri, ma è l'unico modo che abbiamo per difenderci. L'idea è quella di informare le forze dell'ordine non appena notiamo qualcosa di strano, ogni sera. In ogni caso adesso andrò a fare denuncia del tentato furto subìto".

Il Comune

Il Comune però, prende le distanze dalla 'ronde' e spiega che nonostante i casi di furti e tentati furti verificatisi, non ci sarebbe nessun allarme  sicurezza sul territorio. "Non vogliamo creare nessun allarme - commenta a BolognaToday l'assessore alla Comunicazione Luca Landinetti -  e non c'è nessuna emergenza ladri. Ci sono dei cittadini che hanno segnalato dei furti o tentati furti. Io stesso sono stato vittima di un tentato furto, ma non vogliamo far passare un concetto diverso da quello è. Il nostro post su Facebook era un invito a stare più attenti, siamo in un paese di montagna e alcune persone, proprio per la tranquillità che c'è a Loiano, lasciano anche le chiavi in auto o non chiudono la porta. Per questo non crediamo che ci sia il bisogno di fare ronde, perchè queste rischiano solo di creare equivoci. Il post non voleva fare allarme, ma essere solo un invito".

Il post su Facebook del Comune di Loiano:

.comune loiano-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Le sagre di ottobre da non perdere a Bologna e provincia

  • Covid, il giro di vite anti-contagio di Merola: mascherina obbligatoria nel weekend

  • Tari: come e quando pagarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento