Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Furti, borsa modificata ad hoc: così operano l'"esperte" del taccheggio

Un doppio fondo nella borsetta, cucito per occultare la merce trafugata: due ladre 'pizzicate' in azione in un negozio di abbigliamento

Un doppio fondo nella borsetta, cucito ad hoc per occultare la merce trafugata: così agivano due leste ladre. Ma l'ultimo furto, approntato l'altro giorno, è andato storto: 'pizzicate' mentre erano in azione in un negozio di abbigliamento della città.

A sorprendere le malintenzionate  - due ventenni rumene - sono stati due poliziotti, che hanno assistito al furto in diretta dalla vetrina del negozio preso di mira. Gli agenti infatti hanno visto le due donne entrare all’interno dell'esercizio commerciale, e aggirandosi tra gli scaffali come normali clienti, hanno iniziato a riempire di gioielli la borsetta.  Quindi si sono indirizzate velocemente verso l'uscita, pronte a dileguarsi. Qui le giovani sono state bloccate dai poliziotti: addosso e nel sottofondo di una borsa, appositamente cucito per occultare oggetti, le due donne nascondevano svariati monili, che gli agenti hanno potuto appurare essere di proprietà del negozio appena "visitato".

A loro carico è dunque partita una denuncia per ricettazione e furto aggravato in concorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti, borsa modificata ad hoc: così operano l'"esperte" del taccheggio

BolognaToday è in caricamento