rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Furto al benzinaio di Porta Lame: Polizia segue una scia di sangue e individua il responsabile

Il giovane che aveva messo a segno il colpo si era ferito spaccando un vetro

Ha spaccato con una pietra il gabbiotto di un benzinaio in via Porta Lame per rubare la cassa, ferendosi al braccio: un errore costato caro a un giovane di origine tunisina, classe '80 e con numerosi precedenti,  rintracciaro e arrestato dalla Polizia.

Il ragazzo, infatti, per rubare la cassa si era tagliato in più punti, e la scia di sangue lasciata dalle ferite è stata la prima traccia seguita dagli agenti. Poco dopo il furto, infatti, sul posto è arrivata una volante che ha subito pizzicaro il responsabile nascosto dietro una siepe della vicina chiesa. 

Il ragazzo era riuscito a rubare, in totale, 80 euro dal fondo cassa.In manette per furto pluriaggravato, sarà giudicato con rito di Direttissima domani mattina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto al benzinaio di Porta Lame: Polizia segue una scia di sangue e individua il responsabile

BolognaToday è in caricamento