Cronaca Navile / Via della Beverara

Centro Lame, finisce in carcere per colpa di un vasetto di cioccolato

Pizzicato a rubare della cioccolata è finito nei guai: dai controlli scaturiti, è risultato infatti destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare

Un 'peccato' di gola costato la carcerazione ad un 31enne, che - sorpreso a rubare della cioccolata - si è trovato a far il conto con il suo passato.

E' accaduto ieri sera, quando i Carabinieri della Stazione di Bologna Corticella hanno ricevuto una segnalazione di furto ai danni dell’Ipercoop del centro commerciale Centro Lame. Giunti sul posto, hanno fermato un marocchino di 31 anni, nullafacente e senza fissa dimora, che aveva tentato di allontanarsi dalla struttura dopo aver asportato un vasetto di cioccolata, del valore di 1.90 euro.

Lo straniero, inizialmente denunciato per furto aggravato, è stato poi arrestato e tradotto in carcere. Ad aggravare la sua posizione sono stati alcuni controlli effettuati dai militari, attraverso i quali si è appurato che il soggetto era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare, che il Tribunale di Bologna aveva emesso nei suoi confronti – per un precedente reato di furto – in sostituzione di un divieto di dimora che evidentemente non aveva rispettato.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Lame, finisce in carcere per colpa di un vasetto di cioccolato

BolognaToday è in caricamento