Imbratta il muro del suo locale, ristoratore chiama carabinieri

I fatti in via Mascarella: denunciato un 30enne

Foto cc Bologna

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna, durante un servizio di controllo del territorio, hanno denunciato un graffitaro italiano di 30 anni, per deturpamento e imbrattamento di cose altrui.

E’ successo venerdì alle 18:45, quando la Centrale del Numero Unico di Emergenza 112 ha ricevuto la segnalazione di un ristoratore di via Mascarella che riferiva di aver sorpreso un uomo a imbrattare il muro esterno del suo locale, ripulito di recente da altre scritte e graffiti fatti in precedenza.

Rintracciato dai militari sulle scalinate del Parco della Montagnola, il graffitaro è stato trovato in possesso di uno zaino contenente delle bombolette spray di vernice. Il materiale è stato sequestrato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +2723 contagi, 47 morti (25 a Bologna)

Torna su
BolognaToday è in caricamento