Cronaca

Imola, sesso a pagamento in casa: in manette una coppia di aguzzini

Da qualche anno i due gestivano una serie di appartamenti sfruttando ragazze per migliaia di euro al mese

C'è anche un appartamento di Imola tra quelli nelle disponibilità di un giro di prostituzione, per il quale una coppia è stata arrestata ieri dai Carabinieri di Cesena. 

I due, conviventi, entrambi cittadini rumeni di 40 e 30 anni, avevano messo in piedi secondo gli inquirenti una rete di quattro ragazze connazionali, per un giro di affari che avrebbe fruttato almeno 25mila euro al mese.

La rete di case del piacere era in piedi da almeno cinque anni e coinvolge anche -oltre a Imola e Cesena- Perugia e Città di Castello. Le indagini sono state avviate nello scorso settembre, a seguito del soccorso di una delle donne da parte dei militari, una ragazza 19enne intenta a fuggire.

Le accuse per i due vanno dallo sfruttamento della prostituzione alla violenza sessuale e all'autoriciclaggio di denaro. (Leggi i dettagli della vicenda su Cesenatoday)


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imola, sesso a pagamento in casa: in manette una coppia di aguzzini

BolognaToday è in caricamento