Sabato, 31 Luglio 2021
Incidenti stradali Saragozza / Via Andrea Costa

Incidente via Andrea Costa, il cerchio si stringe intorno al pirata della strada

Ci sarebbe parte della targa, la descrizione dell'auto e dell'investitore che ha falciato e ucciso sabato sera un 81enne mentre attraversava la strada difronte alla Coop

RILIEVI DOPO L'INCIDENTE

La Procura di Bologna non molla, aveva subito avvertito d'altronde: 'Lo prenderemo', riferendosi al pirata della strada che sabato sera ha falciato e ucciso l'81enne Sergio Cristoni mentre attraversava la strada davanti alla Coop di via Andrea Costa. Dopo l'incidente, l'investitore invece di fermarsi e prestare soccorso si è dato alla fuga, verso la periferia della città.

Ma la scena non è passata inosservata ad alcuni testimoni. C'è chi l'avrebbe visto scendere dalla propria vettura , una Ford Fiesta grigia, cercare di travisare la traga, prima di ripartire velocemente per far perdere le proprie tracce, mentre a pochi metri da lui un uomo moriva. Non ce l'ha fatta Sergio, troppo profonde le ferite riportata nell'incidente.

Le ricerche proseguono - la Procura indaga per omicidio colposo ed omissione di soccorso - e il cerchio pare stringersi intorno all'autore del sinistro. Mentre la Procura lo invita a costituirsi, anche in forma di pietà verso la vittima, un testimone sarebbe riuscito ad annotare parte della targa della vettura incriminata. Solo la parte iniziale. Ma è già una pista da seguire. A questa si aggiunge la descrizione che altri testimoni avrebbero saputo fornire dell'investitore - che sarebbe un uomo dalla pelle chiara, sulla quarantina - e le immagini delle telecamere di sicurezza installate nella zona.

Ultime news: trovato il pirata della strada

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente via Andrea Costa, il cerchio si stringe intorno al pirata della strada

BolognaToday è in caricamento