Interporto, scuoiano una pecora nel parcheggio: tre denunciati

Quando il vigilante li ha visti sul monitor ha chiamato i Carabinieri

Quando la guardia giurata ha visto la scena sui monitor era incredulo: tre uomini erano intenti a scuoiare una pecora nel parcheggio dell'Interporto a Bentivoglio.

Il vigilante ha chiamato i Carabinieri che hanno denunciato tre cittadini tunisini di 56, 48 e 18 anni per macellazione clandestina e maltrattamento di animali. La mattina due cittadini marocchini erano stati denunciati per trasporto illecito di animali, visto che nel bagagliaio dell'auto era stata rinvenuta una pecora.

I due episodi sono riconducibili alle festa islamica del sacrificio, Eid al-Adha, iniziata ieri 11 agosto e che terminerà il 15, in ricordo dell'obbedienza di Abramo al quale Dio aveva chiesto di sacrificare il figlio Ismaele.

Perchè la festa del sacrificio fa discutere

I fedeli musulmani nei giorni della festa compiono il pellegrinaggio a La Mecca. Nel rituale è previsto lo sgozzamento di pecore, montoni o capre vivi (sani e adulti), secondo la macellazione rituale ‘halāl' che non permette lo stordimento. L'animale muore dunque dissanguato, poi la carne viene divisa in tre parti, tra famiglia, amici e poveri.

Naturalmente la pratica può essere svolta nei macelli autorizzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento