menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genitori gli negano in denaro, il figlio mette a soqquadro la casa

Il giovane alla fine è stato portato via in manette dalla polizia

Polizia ieri sera in via Saragozza dove a chiamare l'intervento della forza pubblica sono stati i genitori di un ragazzo, divenuto molto violento in seguito a una lite.

Gli agenti sono arrivati pochi minuti dopo la chiamata, intorno alle 22:45. Una volta entrati si è potuto notare lo stato di danneggiamento del mobilio della dimora, tra cui anche alcune statue divelte. Secondo quanto ricostruito pare che sia stato il figlio 19enne a procurare i considerevoli danni.

In pratica i genitori -lui 71enne lei 59enne- hanno riferito che il giovane, tornato da poco da una vacanza, abbia inoltrato insistenti richieste di denaro ai genitori che però glielo hanno negato. Andato su tutte le furie, il ragazzo a questo punto se la è presa con i soprammobili, finendo poi per sfogarsi sulla cassaforte di famiglia, invano.

Dopo gli opportuni accertamenti -già nel gennaio del 2019 lo stesso era stato denunciato per violenza privata dagli stessi genitori- il 19enne questa volta è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e condotto in carcere.

 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Attualità

700 anni dalla morte di Dante, il rapporto con la città: "Prima l'amore, poi i bolognesi all'inferno. Conosceva il dialetto"

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Chioschi a Bologna e provincia: la nostra mini guida

  • social

    Ricette antifreddo: la Zuppa boscaiola

  • Eventi

    "Playlist", il meglio dell'arte quando ArteFiera si ferma

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento