Cronaca Centro Storico / Via Belvedere

Mercato delle Erbe, troppo rumore: limiti superati 7 giorni su 7

E' il risultato dei rilievi condotti dall'Arpae, diffusi oggi dal comitato delle vie Belvedere, San Gervasio e Nazario Sauro

Troppo rumore in in via Belvedere e dintorni: sarebbe oltre i limiti sette giorni su sette. E' il risultato dei rilievi condotti dall'Arpae tra il 28 marzo e il 10 aprile, diffusi oggi in commissione dal comitato delle vie Belvedere, San Gervasio e Nazario Sauro.

Il monitoraggio ha riguardato la fascia oraria tra le 22 e le 6. Rispetto alla soglia limita fissata a quota 55 decibel, sette giorni su sette "i valori sono sopra", fa sapere il comitato. Quattro giorni su sette si oscilla tra i 63 ed i 77 decibel, mentre venerdi' e sabato si supera il limite di 15-20 decibel. In particolare venerdì 7 e sabato 8 aprile "il valore medio è stato di quasi 75 decibel", riferisce il comitato. Mentre martedì 4 aprile, stessa serata in cui uno dei locali del Mercato aveva organizzato un dj-set "fino a mezzanotte", il valore medio è stato di 67 decibel.

Si tratta di "dati allarmanti" in base ai quali "chiediamo che si intervenga con urgenza per ridurre significativamente l'orario di apertura di locali e dehors", dichiara la presidente del comitato, Clara Armaroli, invocando anche "un servizio d'ordine efficace" per far defluire le persone dopo la chiusura dei bar e maggiori controlli sulle autorizzazioni, le insonorizzazioni e lo spazio effettivamente occupato dai tavolini: fotografie alla mano, Armaroli ripete più volte che i dehors si allargano ben oltre lo spazio che sarebbe loro concesso. Così aumenta il rumore e si produce "un'occupazione massiva dello spazio pubblico e dei portici", tanto che "è facile supporre che un mezzo di soccorso farebbe fatica a passare", avverte la presidente del comitato. (dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato delle Erbe, troppo rumore: limiti superati 7 giorni su 7

BolognaToday è in caricamento