Cronaca

Annullate le nozze gay contratte all'estero, Cassero: 'Vergogna, prefetto politicizzato'

Un funzionario della Prefettura sarebbe salito a Palazzo D'Accursio apponendo la parola "annullato". Branà: "Assieme alla trascrizione, le coppie hanno perso pure il diritto elementare a essere informate. I nostri indirizzi, peró, quando c'è da mandare il bollettino della Tasi li conoscete... "

Come già annunciato, le nozze gay contratte all’estero e registrate dal Comune di Bologna sono state invalidate.  Un funzionario della Prefettura che si è recato a Palazzo D’Accursio,e ha apposto la parola "annullato" sulle registrazioni, riportando anche le relative disposizioni e normative.

A nulla è valsa dunque la presa di posizione del sindaco Virginio Merola che si era rifiutato di cancellarle. Dura la reazione di Vincenzo Branà, presidente de Il Cassero: "Quindi il prefetto Sodano, in barba alle leggi, ha deciso di esercitare il potere che non ha per annullare le trascrizioni dei matrimoni same sex - ha scritto sul suo profilo Facebook - e lo ha fatto in un modo molto particolare, accontentando da un lato il ministro Ncd che aveva richiesto quel l'intervento, dall'altro il locale segretario del Pd, che richiedeva non di desistere ma di slittare l'annullamento di tre settimane. Perchè l'importante era non rovinare la campagna elettorale (più di quanto l'avessero già rovinata loro stessi). E assieme alla trascrizione oggi le coppie hanno perso pure il diritto elementare a essere informate per prime dell'annullamento. I nostri indirizzi, peró, quando c'è da mandare il bollettino della Tasi li conoscete eh? Che paese di m...".
Indignato per averlo appreso dai giornali, Branà: "Vergogna. E alla vergogna di un prefetto politicizzato si aggiunge il fatto che gli interessati lo apprendano ora dai giornali. Neanche quel rispetto ci è dovuto. Non ci sono parole".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annullate le nozze gay contratte all'estero, Cassero: 'Vergogna, prefetto politicizzato'

BolognaToday è in caricamento