Giovane presa a martellate e poi bruciata: ergastolo per una 44enne

Nel 2008 la 19enne venne uccisa, il suo corpo mezzo bruciato ritrovato nel fiume giorni dopo

E' stata prelevata ieri da un appartamento in zona Saragozza, a Bologna, Gianina Pistroescu, 44 anni, dichiarata colpevole di omicidio, occultamento e distruzione di cadavere per il delitto di Paula Burci, all'epoca della morte 19enne.

La sentenza per Pistroescu, pronunciata dalla Corte d'assise di appello di Venezia è stata dichiarata valida dalla Cassazione, che invece ha annnullato analogo pronunciamento -con il processo da rifare- per l'altro accusato, un idraluco di Rovigo di 44 anni.

Un caso controverso quello dell'omicidio della 19enne, cittadina romena e prostituta trovata cadavere nel mazo del 2008 lungo le sponde ferraresi del Po, dopo essere stata colpita duramente a mani nude e con un martello, e il corpo infine dato alle fiamme e gettato nel fiume.

Dall'imputazione dei due accusati poi un lungo processo, che ha conosciuto anche lo spostamento della competenza territoriale da Ferrara a Rovigo, e quindi a Venezia in sede di appello. In entrambi i casi e in entrambe le sedi i due imputati sono stati condannati all'ergastolo, infine il provvedimento della Cassazione, che ne conferma solo uno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento