Omicidio a Villa Angeletti: uomo ucciso da una coltellata, fermato il presunto assassino

I carabinieri hanno fermato un uomo che potrebbe essere lo stesso ad aver dato l'allarme alla centrale operativa del 112

Forse un regolamento di conti o la divisione di una piazza di spaccio alla base dell'accoltellamento di questa notte che ha ucciso un cittadino senegalese senzatetto di 46 anni.

Il corpo senza vita dello straniero, senza fissa dimora e con precedenti per reati legati agli stupefacenti, è stato trovato all'1.30 di questa notte nel parco di Villa Angeletti, nel quartiere Navile.  La vittima che dormiva nelle vicinanze è stata colpita al collo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da quanto si apprende, i carabinieri hanno fermato un cittadino algerino, pregiudicato, che potrebbe essere lo stesso ad aver dato l'allarme alla centrale operativa del 112, ma le indagini sono ancora in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'oroscopo di agosto segno per segno: ecco cosa dicono le stelle

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Le 10 mostre di agosto da non perdere a Bologna

  • Temporale improvviso nel gran caldo, alberi caduti e allagamenti

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna 1 agosto: 10.400 tamponi e 56 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento