Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

Piazza Verdi, pusher tunisino 18enne arrestato dopo aver venduto una dose di marijuana

Sono stati i Carabinieri a notare il passaggio sospetto di un involucro: il pusher, già noto alle forze dell'ordine, stava infatti vnedendo una dose a un impiegato di Granarolo

In Piazza Verdi, un pusher tunisino di 18 anni è stato visto alle ore 23:15 di sabato mentre cedeva una confezione sospetta a un giovane, successivamente identificato in un impiegato 23enne di Granarolo dell’Emilia. L’involucro, contenente 0.25 grammi di marijuana, è stato sequestrato insieme ad altri 1.05 grammi della stessa sostanza, che il 18enne aveva in mano.

Sottoposto a perquisizione personale, il giovane spacciatore è stato trovato in possesso anche di una fiala di metadone cloridrato. Tradotto nelle camere di sicurezza della Stazione Carabinieri Bologna, il tunisino, gravato da precedenti di polizia, è stato accompagnato questa mattina in Tribunale per la celebrazione del rito direttissimo. Il 23enne, incensurato, è stato segnalato alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Verdi, pusher tunisino 18enne arrestato dopo aver venduto una dose di marijuana

BolognaToday è in caricamento