menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte del 2 giugno: controlli serrati su treni e stazioni, controllate 1.500 persone

Nel corso dei servizi sono state identificate 1500 persone, 452 delle quali con precedenti di Polizia. Un arresto in stazione a Bologna

Intensificati dei servizi della Polizia Ferroviaria per l’esodo del 2 Giugno in concomitanza del lungo ponte. La Polizia Ferroviaria ha effettuato controlli straordinari, sia a bordo dei treni che negli impianti ferroviari.

Il primo arresto è stato eseguito nella stazione di Bologna nei confronti di un cittadino siriano di 22 anni che, nel corso di un controllo, ha esibito agli agenti una carta di identità italiana (riportante le generalità di un cittadino tunisino) che risultava essere parte di un lotto rubato in bianco.

Serrati i controlli nei confronti di questuanti e di soggetti dediti all’attività di portabagagli abusivi, molti dei quali – inottemperanti a fogli di via obbligatori – sono stati segnalati all’A.G.

Nel corso dei servizi sono state identificate 1500 persone (452 delle quali con precedenti di Polizia), 28 denunciate a piede libero e 37 sanzionate ai sensi del Regolamento di Polizia Ferroviaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento