Cronaca Via San Ruffillo

Tenta di buttarsi dal Ponte Savena, salvata da un carabiniere

Una donna sulla quarantina è salita sul parapetto del ponte che sovrasta il Torrente Savena, situato in via San Ruffillo

Ieri pomeriggio, una donna sulla quarantina è salita sul parapetto del ponte che sovrasta il Torrente Savena, situato in via San Ruffillo, località Ponticella, con l'intenzione di buttarsi di sotto.

Grazie all'intervento rapido di un Carabiniere e di alcuni passanti però il tentativo è stato sconguirato. Il militare, un effettivo alla Centrale Operativa di Bologna, si stava recando al lavoro e a quello di due cittadini che si trovavano in zona.

Dopo essere stata messa in sicurezza, la donna è stata affidata alle cure dei sanitari del 118. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di San Lazzaro di Savena. All’origine del gesto che ha spinto la donna a prendere una decisione così estrema, ci sarebbero alcuni problemi di natura economica e sentimentale.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di buttarsi dal Ponte Savena, salvata da un carabiniere

BolognaToday è in caricamento