menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasconde della droga sotto il sellino di una bici: fermato prende a calci e pugni gli agenti

Addosso soldi in contanti e cocaina, una volta fermato reagisce in modo violento e ferisce un agente di Polizia

Un arresto ieri sera in via del Pratello. Intorno alle 23, un uomo di origini algerine classe '63 irregolare e con precedenti per sostanze stupefacenti, è stato fermato dagli agenti del Commissariato Due Torri-San Francesco e ammanettato per detenzione di droga ai fini di spaccio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Durante un controllo della zona e anche a seguito di alcune segnalazioni ricevute, gli agenti della Polizia vedono un soggetto nascondere una bustina sotto il sellino di una bicicletta parcheggiata: lo avvicinano, lui inizia ad inveire contro di loro e poi sferra calci e strattoni. Ad un poliziotto provoca una distorsione della spalla (10 giorni di prognosi).

Alla fine viene bloccato e vengono trovati tre involucri termosaldati contenenti, in tutto, due grammi di cocaina. La perquisizione personale porta alla luca il possesso di 300 euro in contanti, una piccola cannuccia nera da cocktail sporca di polvere bianca che probabilmente aveva usato per assumere sostanze stupefacenti lui stesso.

Controlli ieri pomeriggio anche in Piazza dell'Otto Agosto: denunciati in due (un bolognese e un rumeno) trovati con due distinti gruppi di 'amici' per inosservanza delle misure della sorveglianza speciale di cui erano destinatari. Denunciati perché trovati con altri pregiudicati.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento