Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nozze d'oro per Prodi: "Con Flavia eravamo vicini di casa. Il segreto? La manutenzione"

La consegna della pergamena in Cappella Farnese a Palazzo D'Accursio

 

Tra le coppie più longeve della città, oggi a Palazzo D'Accursio per la consegna della pergamena da parte del sindaco, anche Romano Prodi e la moglie Flavia Franzoni, che il 31 maggio scorso hanno festeggiato i loro cinquant'anni di matrimonio.

"Eravamo vicini di casa - racconta il Professore - ci siamo conosciuti a Reggio e io facevo la corte a Flavia. Lei era bella, io brutto - scherza - però dopo tre anni ce l'ho fatta e oggi siamo qui. Il trucco? La manutenzione. Il segreto è la manutenzione degli affetti, necessaria, perché nella vita ci sono sempre difficoltà e inconvenienti ma se c'è affetto si supera tutto".

"Sono stati tutti anni bolognesi - aggiunge la moglie Flavia - Bologna secondo me ci ha aiutato perché è una città in cui si vive bene e si può stare tanto insieme, anche se si fanno cose diverse".

"Siamo stati fortunati, speriamo di vivere ancora qualche anno insieme", conclude l'ex presidente del Consiglio. Qualche istante prima, rivolgendosi alle coppie più longeve che hanno festeggiato i sessant'anni di matrimonio, afferma invece emozionato: "Noi ne facciamo soltanto cinquanta, siamo giovani a confronto".

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento