Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

In fila alla selezioni del Grande Fratello: "Non penso siano pilotate, noi ci crediamo"

Lorenzo Gaspare Magro è un 26enne arrivato a Bologna dalla Sicilia in cerca di lavoro: fa il commesso ma il suo sogno è diventare come Luca Argentero

"Mi chiamo Gaspare ho 26 anni sono siciliano di Marsala e vivo a Bologna: mi sono trasferito qui in cerca di lavoro e faccio il commesso presso un supermercato". Gaspare è in fila per affrontare il provino del Grande Fratello, per gli amici GF, arrivato all'edizione 2013 dopo un anno di pausa. Questo week-end Bologna ha ospitato le selezioni e noi abbiamo intervistato un giovane siciliano trapiantato a Bologna al quale facciamo un forte "in bocca al lupo".

Perchè hai deciso di fare questo provino?

Ho deciso di partecipare al GF 13 per aggiungere una pagina di vita al mio diario di bordo, ma soprattutto per dimostrare a me stesso che con tutti i sacrifici fatti ce sempre una speranza in piu e il GF è un trampolino di lancio.

Hai delle ambizioni legate al mondo dello spettacolo?

Credo di avere delle buone carte per entrare a far parte di quel mondo...Adoro la recitazione anche se per questioni economiche non ho mai potuto affrontare studi e ho tenuto sempre dentro di me la voglia di intraprendere questa strada!

Molti dicono che i provini non servano, perchè le selezioni sono "pilotate". Tu che pensi?

Sulle voci che le selezioni possano essere pilotate non posso avere certezze perché le cose bisogna viverle... Anche se faccio fatica a pensare che il GF in generale possa essere così spregevole da prendere in giro emozioni sentimenti di tutte quelle persone che ci credono... Io voglio crederci!

Che cosa si dice mentre si aspetta di essere chiamati?

Mentre eravamo in fila si sentiva di ogni... Chi chiedeva consiglio sulle domande tipo "Qual è il tuo motto e il tuo tallone di Achille?"... Tante piccole emozioni diverse c'era anche chi non si poneva nessuna domanda ed entrava senza scrupoli sicuro di se stesso.

Come è stato il tuo provino?

Il provino e stato abbastanza interessante: sia il mio che quello degli altri (si entrava in gruppo è così ho avuto modo di ascoltare anche quello degli altri!). A me hanno chiesto cosa facevo nella vita, se ero innamorato e il motivo che mi spinge a voler entrare al Grande Fratello.

Un concorrente delle edizioni passate che per te rappresenta un modello di successo? 

Luca Argentero

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fila alla selezioni del Grande Fratello: "Non penso siano pilotate, noi ci crediamo"

BolognaToday è in caricamento