Cronaca Castenaso

Rapina a Crespellano: scattano 4 arresti al campo nomadi di Modena

"Pizzicati" mentre tentavano di rubare un rimorchio, si sono dati alla fuga, cercando di investire una guardia giurata. Le indagini hanno condotto al campo nomadi di via Jugoslavia: fermati 4 adulti e un minore

Sabato sera banda di 8 malviventi ha tentato di rubare un rimorchio parcheggiato all’interno di una ditta di Crespellano, utilizzando una motrice trafugata poco prima. Il furto è stato sventato dai vigilantes de “La Patria”, che al momento dei fatti si trovava in transito in via della Solidarietà, dove la "cricca" stava mettendo a segno il “colpo”.

LA FUGA - I malviventi, sorpresi sul fatto, hanno subito abbandonato la motrice e, saliti a bordo di due auto, hanno tentato di investire la guardia giurata che li aveva sorpresi. Immediatamente allertato il 112, ha avuto inizio un lungo inseguimento fino al centro di Anzola dell’Emilia, dove i militari sono riusciti a bloccare due persone in fuga su una delle auto.
Dopo successive indagini è stata intercettata anche la seconda auto, rinvenuta nei pressi del campo nomadi di via Jugoslavia a Modena, dove sono stati bloccati altri 3 uomini.

A finire in arresto sono stati 4 extracomunitari senza fissa dimora. Insieme a loro anche un complice minorenne, che è stato affidato al Centro di Prima Accoglienza di Bologna. Al momento sono in corso ulteriori indagini al fine di identificare gli altri 3 componenti della banda che invece sono riusciti a darsi alla fuga.

La guardia giurata, che i malviventi hanno tentato di investire, ha riportato diversi traumi, è dovuta ricorrere a cure mediche presso l’Ospedale Maggiore, con una prognosi di 5 giorni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a Crespellano: scattano 4 arresti al campo nomadi di Modena
BolognaToday è in caricamento