Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca San Vitale / Via Scipione Dal Ferro

Ancora rapine a Bologna: 67enne presa a cazzotti per un orologio

Qualche ora prima un 50enne era stata minacciata con un coltello e derubata di soldi e cellulare. Salgono ad 8 le aggressioni in strada per furto nei soli ultimi tre giorni

Continua ad allungarsi la lista delle donne vittime di rapinatori violenti che agiscono sulle nostre strade. Ieri altre due rapine si sono registrate sotto le Due Torri. Nesi soli ultimi tre giorni, otto gli episodi denunciati.

Verso le 17.45 di ieri in via Scipione dal Ferro, periferia, ad essere aggredita è stata una donna di 67 anni, vicino all' ingresso di casa. Un uomo, descritto come di colore, alto circa 1.80 e con un cappuccio in testa, le ha strappato orologio dal polso e catenina dal collo. Quando lei ha reagito, lui l'ha strattonata e le ha sferrato un pugno al collo. E' stata soccorsa da un vicino di casa, che ha avvisato 113 e 118 che l'ha medicata sul posto. Il rapinatore ha perso l'orologio nella fuga.

Qualche ora prima, verso le 6.30, una cinquantunenne slovacca che camminava in via Serlio all'angolo con via Franceschini, anche in questo caso strade della periferia, è stata minacciata con un coltello da un uomo di circa trent'anni, descritto come un magrebino di corporatura robusta. Questi si è fatto consegnare soldi che la straniera non è stata in grado di quantificare, e cellulare.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora rapine a Bologna: 67enne presa a cazzotti per un orologio
BolognaToday è in caricamento