Entra nel vivo il restyling del Dall'Ara: il Bologna FC consegna il progetto definitivo

L'amministrazione contribuirà con 40 milioni alla realizzazione del progetto

E' ufficialmente partito l'iter per il restyling dello stadio Dall'Ara: il Bologna Football Club 1909 ha presentato al Comune di Bologna la proposta formale di affidamento della concessione per gli interventi di ristrutturazione e ammodernamento dello stadio Renato Dall'Ara, con tanto di piano economico-finanziario.

Ora la giunta Merola potrà di procedere con la delibera per la dichiarazione di interesse pubblico. L'approvazione della delibera e il successivo passaggio in Consiglio Comunale daranno quindi il via al termine massimo di 90 giorni entro il quale il Comune dovrà valutare gli aspetti tecnico-economici del progetto. Il piano prevede la concessione, al Bologna Football Club 1909, del diritto di superficie sullo Stadio per 40 anni. La proposta indica un intervento di 40 milioni da parte dell'Amministrazione a sostegno della realizzazione del progetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questo modo l'operazione stadio entra nel vivo ed è significativo che avvenga all'indomani della ripresa del campionato di serie A e in questa fase di uscita dall'emergenza Covid. "Un investimento sullo sport che oggi non ha pari in Italia. La scelta di ristrutturare il Dall'Ara, uno dei più bei monumenti sportivi italiani, costituisce il perno di un più ampio intervento di riqualificazione urbanistica al servizio di tutta la città - scrive in una nota Palazzo D'Accursio - sono le ragioni per cui il Comune ha voluto essere partner, anche finanziario, del Bologna e di Joey Saputo: un investimento congiunto che permetterà di rigenerare un bene, che è patrimonio del Comune e di tutta la città, restituendolo all'antico fascino e proiettandolo nel futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Mordano, forzano il posto di blocco e investono un Carabiniere: ricercati per tentato omicidio

Torna su
BolognaToday è in caricamento