rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Amichevole La Spezia-Bologna, rissa tra tifosi: a giorni i primi provvedimenti

Dipenderà molto dalle indicazioni della Procura di Bolzano, che ha aperto un'indagine per rissa aggravata. Lo riferisce Il Secolo XIX

"Verrà fatto il possibile per individuare e punire eventuali responsabili: fatti come quelli accaduti mercoledì non possono e non devono più ripetersi in un territorio come l’Alto Adige". Così il procuratore capo di Bolzano di Guido Rispoli determinato a portare a termine in breve tempo l’indagine sugli scontri avvenuti poco prima del match amichevole tra Spezia e Bologna a Castelrotto. La Digos, in queste ore, sta passando al setaccio tutte le immagini acquisite. Lo riferisce il Secolo XIX precisando che "a quanto trapela dalla questura spezzina, sembra che i primi provvedimenti punitivi potrebbero essere pronti già per la prossima settimana. Dipenderà molto dalle indicazioni della Procura di Bolzano, che ieri ha comunicato di aver aperto un’indagine per rissa aggravata".

Gli incidenti hanno coinvolto circa trenta persone e si sono verificati poco prima del fischio d'inizio della partita amichevole. Alcune persone di entrambe le tifoserie sono entrate in contatto affrontandosi con calci e pugni ed il lancio di qualche bottiglia. La situazione è stata riportata alla normalità dall'intervento dei carabinieri. Diversi i feriti insanguinati davanti ai bambini accorsi a vedere i propri idoli, ma da quanto scrive il quotidiano ligure sembra che a innescare la rissa siano stati i tifosi bolognesi, che, in un primo momento, non volessero pagare il biglietto d’ingresso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amichevole La Spezia-Bologna, rissa tra tifosi: a giorni i primi provvedimenti

BolognaToday è in caricamento