Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca San Donato / Via Filippo Beroaldo

San Donato. Viaggia in contromano su un'auto rubata, poi la fuga: denunciato

Per sfuggire alla polizia ha dato di gas, fuga in auto, poi - abbandonato il mezzo - ha proseguito a piedi. Afferrato dagli agenti si è avventato contro di loro, mandandoli in ospedale

Viaggiava in contromano quando è stato visto da una volante della polizia in transito, che ha così provato a fermarlo. All'alt degli agenti, pero', ha ingaggiato una repentina fuga, prima a bordo del mezzo, poi a piedi. Afferrato dagli agenti si è avventato contro di loro, mandandoli in ospedale.

Così è finito nei guai un cittadino marocchino di 46anni. Lo straniero è stato intercettato nei pressi di via Beroaldo, ieri mattina poco dopo le 8, da una volante impegnata in un servizio di controllo in zona. Gli agenti si sono accostati per fermarlo, ma invece di rallentare, l'uomo ha spinto sull'acceleratore e si è dato alla fuga. Ne è nato un inseguimento per le vie del Quartiere. Vedendosi alle strette il 46enne ha abbandonato l'auto e ha quindi tentato di seminare i poliziotti scappando a piedi. E' stato raggiunto. A quel punto non ha esitato a sferrare colpi contro gli agenti. Nella violenta colluttazione i due poliziotti sono rimasti contusi, tanto che si sono poi rese necessarie le cure del personale medico: se la caveranno con 4 e 5 giorni di prognosi.

Nonostante le difficoltà il marocchino è stato ammanettato, portato in questura e fotosegnalato. Dagli accertamenti eseguiti è risultato che il veicolo sul quale viaggiava - una Peugeot - era stata rubata due mesi fa ad una signora di Sassuolo, che aveva sporto regolare denuncia.

Per questo l'uomo - che all'attivo ha alcuni precedenti per droga - è stato denunciato per ricettazione e lesioni finalizzate alla resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Donato. Viaggia in contromano su un'auto rubata, poi la fuga: denunciato

BolognaToday è in caricamento