Cronaca San Giorgio di Piano

Aggrediscono e malmenano una guardia giurata durante un furto: rintracciati e denunciati

E' successo a San Giorgio di Piano. Le indagini della Polizia Locale Reno Galliera sono durate un mese

Erano stati scoperti dalla guardia giurata in servizio all’interno del supermercato Coop Reno di San Giorgio di Piano mentre rubavano merce esposta sugli scaffali, cercando poi di fuggire scavalcando le barriere antitaccheggio, aggredendo l'addetto alla vigilanza: una colluttazione nella quale aveva avuto la peggio la guardia giurata, riportando lesioni guaribili in 10 giorni. 

 I due ladri però, un uomo e una donna a volto scoperto, erano fuggiti abbandonando il borsone con all’interno la merce rubata. Poco dopo l'accaduto i dipendenti del supermercato avevano allertato la Polizia Locale Reno Galliera, con il comando centrale a poche centinaia di metri : gli agenti del Comandante Massimiliano Galloni, giunti sul posto dopo pochi istanti, hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza interno che avevano ripreso tutto. 

Ascoltando alcuni testimoni, era emerso che i due ladri si erano allontanati a forte velocità a bordo di un’auto di colore chiaro. Da questa informazione  sono partite le ricerche della Polizia Locale che, anche grazie al sistema di videosorveglianza del Comune di San Giorgio di Piano, è riuscita a individuare un’auto passata sotto diversi varchi videosorvegliati del paese quel giorno, che poteva essere quella utilizzata dai fuggitivi.

Il sistema di lettura delle targhe ha poi conentito di risalire al proprietario dell’auto e, a seguire, ai responsabili : un italiano di 52 anni, con precedenti anche specifici, e una donna di 46 anni di origini ucraine, incensurata, entrambi rsidenti a Bologna e denunciati per rapina impropria in concorso.

“Ancora una volta le segnalazioni dei cittadini unite alla videosorveglianza – commenta il Comandante Massimiliano Galloni – ci hanno consentito di individuare i responsabili di un grave reato. Mi piace evidenziare che il primo imput per avviare le indagini ci sia stato fornito in questo caso da alcuni giovani che si trovavano davanti al supermercato”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono e malmenano una guardia giurata durante un furto: rintracciati e denunciati

BolognaToday è in caricamento