Persiceto, dà fuoco al garage dell'ex moglie: arrestato

Aveva già un obbligo di allontanamento e non l'ha rispettato: con questo gesto si è guadagnato le manette per mano dei Carabinieri

I Carabinieri di San Giovanni in Persiceto hanno arrestato un uomo di 60 anni per atti persecutori e danneggiamenti da incendio dopo che la sera dell'11 luglio è andato a casa della sua ex moglie per poi cospargere con un liquido infiammabile un box di legno e dargli fuoco.

Aveva già un obbligo di allontanamento dalla casa familiare e questo gesto gli ha aperto le porte del carcere. L'ex moglie ha 59 anni e sono entrambi italiani, delle zona di San Giovanni in Persiceto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

Torna su
BolognaToday è in caricamento