Cronaca Borgo Panigale / Via Panigale

Manomettono videopoker con lo smartphone: denunciati coniugi dalla vincita facile

L'indagine scattata dalla denuncia del titolare del Punto Snai di via Panigale: due cinesi forzavano il software del videopoker con uno smartphone

Qualche giorno fa, il titolare del Punto Snai di via Panigale aveva chiamato i Carabinieri sospettando che due cinesi stessero forzando il software di un videopoker con un cellulare.

All’arrivo dei militari, la donna si è mischiata tra i clienti, mentre l’uomo ha tentato di nascondere lo Smartphone di ultima generazione. Il telefonino era acceso e con il sistema wireless in funzione. L’uomo ha precedenti per guida senza patente, mai conseguita, e reati in materia di norme sul lavoro. In considerazione delle vincite sospette e del racconto del titolare della sala Snai, i Carabinieri hanno rinvenuto 500 euro in monete che i due coniugi avevano “vinto” al videopoker. Gli accertamenti tecnici sul telefonino sono stati affidati ai Carabinieri del RIS di Parma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manomettono videopoker con lo smartphone: denunciati coniugi dalla vincita facile

BolognaToday è in caricamento