160 milioni per le periferie, Merola a Palazzo Chigi per la firma ufficiale

18 milioni, in aggiunta ai 110 milioni del Patto per Bologna e ai 40 milioni del Piano operativo per le Città metropolitane

Appuntamento dal premier Paolo Gentiloni per il sindaco di Bologna, Virginio Merola: il primo cittadino sarà infatti lunedì a Palazzo Chigi per firmare con il presidente del Consiglio la convenzione di attuazione del piano per le periferie. Lo annuncia Palazzo D'Accursio, con una nota, ma è anche lo stesso Merola a parlarne nella sua newsletter settimanale.

La convenzione "ci permetterà di attuare i progetti con i quali abbiamo partecipato al bando periferie finanziato dal Governo", ricorda Merola. "Si tratta di 18 milioni di euro che utilizzeremo per intervenire in due zone", scrive il sindaco: "Al Pilastro con un progetto articolato che prevede anche la costruzione di una nuova caserma dei Carabinieri e all'Arcoveggio, dove l'ex parcheggio Giuriolo rinascerà a nuova vita diventando un polo per la conservazione e il restauro del cinema affidato alla nostra Cineteca".

E' una notizia "importante perché, lo dico con orgoglio- sottolinea Merola- abbiamo davanti a noi la responsabilità' di spendere complessivamente 168 milioni di euro di risorse che il Governo ha assegnato a Bologna e al territorio metropolitano", cioè i 18 milioni per le periferie in aggiunta ai 110 milioni del Patto per Bologna e ai 40 milioni del Piano operativo per le Città metropolitane. "Si tratta di risorse per cui abbiamo già le idee chiare sulla loro destinazione e che miglioreranno la qualità urbana e la coesione sociale", assicura il primo cittadino. (DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento