Cronaca

Perseguita la ex fino a spingerla al suicidio: fermato giovane stalker

Continue vessazioni e la minaccia di diffondere in internet le foto che li ritraevano in intimità, se non fossero tornati insieme. Così la donna, esasperata, aveva addirittura tentato di farla finita ingerendo barbiturici. Per lui scatta divieto di avvicinamento

Non riusciva ad accettare che la sua ex fidanzata non volesse più vederlo ed era arrivato a minacciarla di consegnare a suo padre e di pubblicare su internet delle foto che li immortalavano in intimità se non avesse accettato di tornare insieme.
Le continue vessazioni avevano portato la ragazza a tentare addirittura il suicidio attraverso l’assunzione di barbiturici.

A mettere fine all’incubo di una giovane donna sono stati gli uomini della Squadra Mobile di Bologna che, grazie ad una rapida attività d’indagine condotta sotto la direzione della locale Procura della Repubblica, venerdì scorso hanno ottenuto e dato esecuzione nei confronti dello “stalker” alla misura cautelare tipica prevista nei casi del reato di atti persecutori: il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima e di comunicazione con ogni mezzo con la parte offesa e i suoi familiari.   
.

            
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita la ex fino a spingerla al suicidio: fermato giovane stalker

BolognaToday è in caricamento