Aeroporto, riapre il punto tamponi: obbligo per alcune zone della Francia

Già aperte le prenotazioni online per la giornata di domani. Il servizio sarà garantito fino al 7 ottobre ed è rivolto a tutte le persone in arrivo dalle zone a rischio

Dopo la chiusura dell’Aeroporto Marconi per i lavori di manutenzione alle piste, riapre il presidio per l’esecuzione dei tamponi per chi rientra dall’estero da zone a rischio, organizzato dall’Azienda Usl di Bologna.

Già aperte le prenotazioni online per la giornata di domani. Il servizio sarà garantito fino al 7 ottobre, dalle 9 alle 18, dal lunedì alla domenica, ed è rivolto a tutte le persone in arrivo dalle zone a rischio, senza limitazioni di residenza, che non abbiano già effettuato un tampone con esito negativo nelle 72 ore precedenti l’ingresso in Italia.

Tamponi al rientro: da quali Paesi

I paesi da cui occorre segnalare il proprio ingresso in Italia ed eseguire un tampone entro 48 ore comprendono anche le regioni francesi Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-de-France (Parigi), Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa azzurra, come indicato nell’ordinanza del Ministero della Salute del 21 settembre. Come per chi rientra da Croazia, Grecia, Malta e Spagna, anche per chi arriva dalla Francia non è richiesto l’isolamento all’arrivo.

L’ordinanza prevede anche l’esenzione dall’obbligo di isolamento per 14 giorni per chi ha soggiornato in Bulgaria. Rimane in vigore l’obbligo per chi arriva da Croazia, Grecia, Malta e Spagna, e l’isolamento fiduciario obbligatorio per 14 giorni per chi rientra da Romania e altri paesi Extra Schengen.

Confermata la raccomandazione a sottoporsi volontariamente al tampone per chi rientra dalla Sardegna, utilizzando la stessa modalità di prenotazione per l’esecuzione nei due punti tampone attivati dal Dipartimento di Sanità Pubblica, presso l’Aeroporto e in via Boldrini 2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’aeroporto il presidio cambia luogo. Allestite due tende per l’accoglienza, l’attesa e l’esecuzione dei tamponi nell’area adiacente al Piazzale dei Servizi (area di sosta degli autobus) grazie alla collaborazione di Protezione Civile, FederGev Emilia-Romagna e Croce Rossa Italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Top 100 manager Forbes 2020: in classifica anche due bolognesi

  • Scuola e covid, focolaio a Castiglione dei Pepoli: 18 alunni positivi in 5 classi, chiuso l'istituto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento