400 euro in dispositivi elettronici: fallito il furto di tre giovani

Sono stati notati dalla vigilanza del centro commerciale e al resto hanno pensato i Carabinieri: si tratta di ragazzi fra i 21 e i 30 anni

I Carabinieri di Borgo Panigale hanno arrestato tre italiani di 21, 23 e 30 anni per tentato furto aggravato in concorso di materiale elettronico ai danni del centro commerciale Shopville Gran Reno di via Marilyn Monroe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La refurtiva, del valore di 400 euro, è stata recuperata dai Carabinieri che sono intervenuti su richiesta del personale addetto alla sicurezza che accortosi del furto aveva chiamato subito il 112. Più tardi, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i tre ragazzi sono stati rimessi in libertà, ai sensi dell’Art. 121 del Codice di Procedura Penale: “Liberazione dell’arrestato o del fermato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Lutto in Unibo, morto il prof Luigi Montuschi

  • Lite per il distanziamento a bordo: sul bus arrivano i Carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento