Valsamoggia: un kg di cocaina nel magazzino abbandonato, al dettaglio avrebbe reso 100mila euro

Colpo sferrato dalla Polizia Locale allo spaccio nella zona, grazie alla app Comuni-chiamo

La Polizia Locale di Valsamoggia ha sequestrato un chilo di cocaina all'interno di un magazzino abbandonato nel territorio di Bazzano. La sostanza, ceduta al dettaglio al consumatore finale sulle piazze di spaccio, avrebbe reso in termini di guadagno circa 100 mila euro. Nel corso delle operazioni di controllo sono state identificate tre persone e controllati due veicoli nell'area adiacente il casolare.

La cittadinanza aveva recentemente segnalato qualche irregolarità nel caseggiato abbandonato tramite la app Comuni-chiamo, messa a disposizione dei cittadini. 

Si è mossa quindi la Polizia Locale che ha rinvenuto un involucro nascosto nel locale adibito a magazzino. Soddisfazione per il Comandante della Polizia Locale di Valsamoggia, Monica Righi: "Questo sequestro, uno dei più importanti che siano mai stati fatti sul territorio dalla Polizia Locale, è la conferma del grande impegno del Comando per il territorio. Ringrazio tutti gli Agenti per il prezioso lavoro quotidianamente svolto”.
 
“L’operazione – commenta in una nota il Sindaco Daniele Ruscigno – dimostra quanto la Polizia Locale sia presente sul territorio e quanto sia costante il loro impegno su ogni richiesta di intervento. Ringrazio il comando e tutti gli agenti che con la loro professionalità hanno gestito la complessa situazione ma anche il cittadino che, utilizzando per la segnalazione gli strumenti ufficiali invece di postarla sui social network dove si sarebbe confusa insieme ad altri commenti, ha portato a un’azione di questa importanza. L’impegno di tutte le forze dell’ordine contro la diffusione di queste sostanze estremamente pericolose, sempre più frequentemente combinate con elementi sintetici altamente tossici e potenzialmente letali già al primo uso, è fondamentale. E a dimostrazione di quanto sia alta l’attenzione su questi temi, l’azione della Polizia Locale segue solo di qualche giorno l’altro importante sequestro portato a termine dell’Arma dei Carabinieri e che ha interessato anche il nostro territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre nella giornata del 7 febbraio, dopo un inseguimento, sono finiti in manette due persone trovate in possesso di oltre un chilo di "erba".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

  • Trasporti bus e corriere Tper: sciopero il 23 ottobre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento