Urla di aiuto partono dall'appartamento: 'salvata' da un vicino

Soccorsi di polizia e vigili del fuoco in via Baracca, per una donna anziana

Soccorsi ieri sera in via Baracca, dove una signora di 87 anni è stata salvata all'interno del suo appartamento. Ad attivare la macchina dei soccorsi è stato un vicino di casa, che ha sentito le urla e ha allertato la polizia. Questa, una volta arrivata, ha preso contatto con la donna, ma poi ha chiesto aiuto ai pompieri poiché la stessa non riusciva ad aprire la porta dall'interno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giunti dento l'appartamento dalla finestra, i soccorritori hanno individuato l'anziana riversa terra ma cosciente. E' stata la stessa signora a spiegare di essere caduta e di non riuscire più a rialzarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Liceo Galvani, lutto al rientro a scuola: è morto il prof Stefano Tampellini

  • Soccorsi all'alba in via Emilia Levante: nulla da fare per un ragazzo di 20 anni

  • Lo storico bassista di Vasco Rossi, Claudio Golinelli detto "il Gallo" ha subito un trapianto al fegato

  • Coronavirus nel bolognese, un caso a Longara di Calderara di Reno: "34 ragazzi in isolamento"

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento