Cronaca San Donato / Via Filippo Beroaldo

Ubriaco, litiga con la ex ed esce con la bimba: bloccato in via Galeotti

Un 33enne denunciato dalla Polizia. Durante l'alterco con la ex compagna avrebbe dato in escandescenze, lanciando tavoli e stoviglie

Non era la prima volta che succedeva, ma in questa occasione la donna ha deciso di chiamare la Polizia. Un uomo, cittadino tunisino di 33 anni è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e sanzionato per ubriachezza molesta, dopo essere stato fermato dagli agenti in via Galeotti.

Il ragazzo si stava allontanando dall'appartamento in via Beroaldo, dove da poco aveva finito di litigare furiosamente con la sua ex compagna, portandosi via la figlia di due anni di cui entrambi erano genitori.

Tavoli rovesciati, piatti in frantumi, urla. L'uomo, arrivato all'appartamento della donna visibilmente ubriaco, si era già allontanato dalla madre di sua figlia da qualche tempo. I rapporti con la bimba erano buoni, ma le liti e le sfuriate tra i due erano frequenti, anche se lui continuava ad avere le chiavi dell'appartamento.

Ancora in preda all'ira e ai fumi dell'alcool, l'ex compagno ha improvvisamente deciso di allontanarsi con la figlia piccola, che aveva già dovuto assistere alla scena del litigio. Gli agenti si sono messi sulle tracce del 33enne, rintracciandolo poco lontano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, litiga con la ex ed esce con la bimba: bloccato in via Galeotti

BolognaToday è in caricamento