menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Guelfa, va a rifare i documenti e finisce in carcere

Un 39enne ha scoperto suo malgrado di essere ricercato per rapina aggravata. Dovrà scontare una condanna a 7 anni

Si era recato al consolato per rifare i documenti di identità, ne è uscito in manette. E' successo l'altro giorno in via Guelfa, nei pressi del consolato romeno: B.A. cittadino romeno 39enne, si è recato negli uffici di rappresentanza del suo paese per rinnovare la propria carta d'identità, ma da un rapido controllo sul suo nome è risultato che sul soggetto gravava un mandato di arresto europol.

E' arrivata quindi la Polizia, che lo ha ammanettato e lo ha condotto in carcere alla Dozza. L'ordine di cattura è stato emesso in conseguenza di una condanna a sette anni per rapina aggravata, pronunciata nel suo paese di provenienza. L'uomo non ha opposto resistenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

  • Eventi

    Le mostre online da non perdere a marzo

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento