Cronaca Via Giovan Battista Martinetti

Via Martinetti, allarme amianto. L’Aea "Il Comune non se ne occupa"

Ancora pericolo amianto, questa volta in via Martinetti. La denuncia dell'Aea: "Lo abbiamo fatto notare da tempo. Entro 48 ore potremmo segnalare il comportamento omissivo alla Procura"

Come riporta l’agenzia Dire attraverso l’intervento del presidente dell'Associazione esposti amianto (Aea) Vito Totire la minaccia è quella di chiedere il commissariamento per la gestione dei rifiuti. A distanza di diversi giorni dalla segnalazione infatti, un pericoloso smaltimento abusivo di amianto non sarebbe stato ancora rimosso dal Comune.

LO SMALTIMENTO. "Un tubo e poche lastre" lo smaltimento di cui parla il lancio della Dire. L'Aea si rende disponibile ad organizzare con qualsiasi assessore "reperibile" una visita sul luogo dello smaltimento abusivo, dando però "48 ore di tempo al Comune per la bonifica". Scaduto il termine, l'Aea si rivolgerà alla Prefettura e "prenderemo in esame l'ipotesi di segnalare alla Procura il comportamento omissivo del Comune qualora, entro un lasso di tempo congruo - scrive Totire - non ci giunga da parte del sindaco la manifestazione di volontà ad un incontro sulla prevenzione degli smaltimenti abusivi e sulle nostre proposte complessive sulla gestione del 'problema amianto'".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Martinetti, allarme amianto. L’Aea "Il Comune non se ne occupa"
BolognaToday è in caricamento