menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Mattei: abbuffata al ristorante, poi il furto, 46enne nei guai

Un uomo sorpreso a frugare negli armadietti dei dipendenti, mentre la donna era seduta al tavolo, dal quale avevano appena consumato un pasto, poi non pagato

Un singolare furto è andato in scena nel primo pomeriggio di ieri, in un ristorante pizzeria di via Mattei. Verso le 14:30 il titolare dell'essercizio chiama la Polizia, avvertendo che una coppia era uscita senza pagare.

Una volta arrivati sul posto gli agenti hanno ricostruito la vicenda: tutto sarebbe cominciato con l'uomo, descritto come italiano, sui 40 anni, dall'accento siciliano, sorpreso da una dipendente del locale mentre rovistava dentro gli spazi destinati ai dipendenti.

Invitato ad allontanarsi, il soggetto poi avrebbe raggiunto la sua presunta complice, ed insieme dopo aver finito di consumare il pasto hanno cercato poi di uscire senza pagare. La coppia è stata bloccata all'ingresso, ma in un attimo di distrazione degli esercenti, entrambi son poi riusciti a dileguarsi. Nel frattempo, un rapido controllo faceva emergere che dagli effetti personali di uno degli impiegati mancavano circa 120 Euro.

Con l'aiuto dell'inserviente, la volante ha poi raggiunto, a poca distanza, la donna del duo. Lei, indentificata come una bolognese di 46 anni, ha ammesso di essere uscita senza pagare, ma di non sapere dove si trovasse il suo complice, fornendo però tutte le generalità del correo. Invitata a saldare quanto dovuto per il pranzo, circa 80 euro, la donna è poi stata denunciata per insolvenza fraudolenta e furto aggravato in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento