Casteldebole: scaricato davanti al Pronto Soccorso con una coltellata al petto

L'uomo sarebbe stato notato anche da alcuni automobilisti a bordo della carreggiata, pieno di sangue

E' stato scaricato davanti all'ospedale in gravi condizioni da un furgone entrato in retromarcia, che poi è fuggito. E' quanto accaduto oggi pomeriggio intorno alle 16.30 fuori dal Pronto soccorso del Maggiore, dove un uomo è stato operato d'urgenza dopo essere stato accoltellato.

Da quanto si apprende, l'accoltellamento sarebbe avvenuto in zona Casteldebole, in via Olmetola. La vittima, un cittadino romeno 25enne, ha riferito al personale sanitario di essersi ferito da solo e al momento è ricoverato in prognosi riservata in gravi condizioni.

L'uomo sarebbe stato notato anche da alcuni automobilisti a bordo della carreggiata, pieno di sangue. Indagano i Carabinieri, che al momento starebbero vagliando le telecamere di videosorveglianza per capire anche chi abbia accompagnato l'uomo in ospedale.

Sono tuttora in corso accertamenti da parte della Compagnia Carabinieri di Borgo Panigale. Sul luogo del ferimento sono stati effettuati i rilievi da parte della Sezione Investigazioni scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale.

GUARDA IL VIDEO SUL POSTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento