Cronaca Centro Storico / Via Rizzoli

Via Rizzoli: 'show' sotto le Torri, minacce a pizzaiolo e poliziotti

Pretendeva di pagare le pizze con il la carta di credito, nonostante il servizio POS fosse interrotto, così ha dato inizio allo spettacolo

Foto archivio

Ha collezionato una sfilza di denunce il cittadino marocchino di 41 anni che questa notte, in preda ai fumi dell'alcol, ha dato spettacolo all'interno di una pizzeria al taglio in via Rizzoli. 

E' entrato per acquistare delle pizze e pretendeva di pagare con il la carta di credito, nonostante il servizio POS fosse interrotto. Così sono partiti insulti del tipo "bastardo negro" al dipendente, un egiziano di 37 anni, seguiti da minacce di morte. Stesso trattamento è stato riservato agli agenti della volante giunta sul posto e lo "show" è continuato nei locali della Questura. 

L'uomo, irrgolare sul territorio italiano, con precedenti penali e di polizia per furto e spaccio, è stato denunciato per minacce gravi, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e ubriachezza manifesta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Rizzoli: 'show' sotto le Torri, minacce a pizzaiolo e poliziotti

BolognaToday è in caricamento