Via S.Isaia, rapinato e preso a pugni nel suo negozio

Sono entrati in tre e hanno cominciato a prendere prodotti dagli scaffali senza intenzione di pagare: il proprietario li insegue ma viene picchiato

Sono entrati in tre, in un market di via Sant'Isaia gestito da un cingalese 35enne, e hanno cominciato ad attingere prodotti dagli scaffali del negozio senza la minima intenzione di pagare il conto. Il titolare li ha quindi inseguiti e i tre gli lanciano addosso della frutta, per poi prenderlo a pugni in faccia. 

Un negoziante vicino cerca di intervenire per difenderlo, ma anche per lui pugni. Per i due non è stato necessario l'intervento del 118, mentre è intervenuta la Polizia di Stato. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento