Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video sulla Rocchetta Mattei vincitore del Premio ViVi il Verde 2020 | VIDEO

“La Rocchetta Mattei. Una nuova esperienza green”, proposto dal Comune di Grizzana Morandi, si è aggiudicato il premio promosso dall’Istituto per i beni culturali

 

“La Rocchetta Mattei. Una nuova esperienza green” ha vinto il Premio ViVi il Verde promosso dall’Istituto per i beni culturali  nell’ambito della rassegna Vivi Il Verde – Mutazioni, Trasformazioni, Opportunità. L’edizione, quest’anno tutta online, si è svolta in occasione della Festa dell’Albero (20-21-22 novembre 2020).

La rassegna, nata come progetto di partecipazione di una comunità che dal 2014 lavora insieme per valorizzare i tanti parchi e giardini aperti al pubblico attraverso visite guidate, incontri, conferenze ed eventi partecipati, quest’anno ha dovuto riformulare la sua modalità di realizzazione a causa della pandemia in corso. L’edizione 2020 ha previsto una rassegna digitale, costituita da un contest rivolto al pubblico per raccogliere le espressioni del cambiamento nella relazione e nella percezione del giardino e della natura, e da una conferenza virtuale in forma di webinar per riflettere sulle trasformazioni del rapporto tra l’essere umano e la natura sotto diversi punti di vista, compreso quello emotivo.

L’IBC ha inoltre voluto premiare i video, fino a un massimo di tre, che abbiano dimostrato una maggiore originalità e innovazione nell’interpretare il tema della rassegna e la capacità di suggerire ed attivare buone pratiche nel modo di vivere le aree verdi.

Tra questi il video “La Rocchetta Mattei. Una nuova esperienza green” proposto dal Comune di Grizzana Morandi. Queste le motivazioni della Commissione: “Il video mostra come è possibile trasformare un periodo difficile in una grande opportunità. Il parco della Rocchetta, per la prima volta aperto ai visitatori durante i mesi di chiusura dei luoghi della cultura a causa della pandemia, è diventato un elemento essenziale del percorso di visita al monumento, integrandosi alle proposte di approfondimento fino ad allora esistenti”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento