Cronaca Medicina

Si accoltellano davanti alla figlia di 10 mesi: denunciati

A Medicina un alite fra moglie e marito finisce male: i due arrivano alla violenza sotto gli occhi della piccola figlia. Feriti entrambi e ricoverati ora sono stati denunciati

E' finita a coltellate una violenta lite fra due coniugi scoppiata domanica pomeriggio in un'abitazione di Medicina, nel Bolognese, sotto gli occhi della figlia della coppia, una bimba di 10 mesi. Entrambi i genitori - lui di 36 anni e lei di 21, di Medicina - sono stati denunciati dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. A chiamare il 112 è stato un vicino, allarmato per le grida che sentiva provenire dall'appartamento.

LA GUERRA DEI ROSES IN CASA. Nella casa i militari hanno trovato un vero e proprio campo di battaglia, con danni ai mobili e tracce di sangue dappertutto. Dal litigio verbale, marito e moglie erano infatti passati alle mani e si erano picchiati e feriti anche con un grosso coltello da cucina, recuperato dai carabinieri e sequestrato.

PADRE E MADRE FERITI ENTRAMBI. Entrambi sono finiti in ospedale: l'uomo con tagli alla spalla e alla gamba destra, guaribili in otto giorni, la donna con una ferita alla fronte e una frattura alla falange del piede, guaribili in 15 giorni. Per il marito è scattata anche una segnalazione per il possesso, a uso personale, di un paio di grammi di marijuana trovati in casa. La bambina è stata affidata dai militari al nonno materno.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accoltellano davanti alla figlia di 10 mesi: denunciati
BolognaToday è in caricamento