rotate-mobile
Economia Reno / Via del Triumvirato, 84

Accordo con Ryanair: così Bologna rilancia la promozione turistica all'Estero

Street food bolognese in Danimarca, massiccia Adv nella Liverpool Street Station e immagini della 'Dotta' sul sito del colosso dei voli low cost. Sono alcune delle strategie attraverso le quali Bologna e l’Emilia Romagna richiameranno i turisti europei

Street food bolognese in Danimarca, oltre settanta pannelli dedicati al nostro territorio all’interno della Liverpool Street Station e immagini della 'Dotta' sul sito del colosso dei voli low cost, Ryanair. Sono alcune delle strategie attraverso le quali Bologna e l’Emilia Romagna rilanceranno la promozione turistica in Europa. Il tutto è frutto di un accordo strategico siglato oggi tra Bologna Welcome, APT Servizi Emilia Romagna e Ryanair.

L'ACCORDO. La compagnia aerea promuoverà la destinazione Bologna Città Metropolitana e l’Emilia Romagna con le sue eccellenze attraverso i suoi media sui mercati inglese, francese, tedesco, spagnolo e danese.
Le azioni si concretizzeranno in affissioni esterne e attività di marketing digitale sia sui principali siti turistici europei che sugli strumenti online di Ryanair relativi al mercato francese, inglese, spagnolo, danese della compagnia aerea. Previsti anche attività di unconventional marketing focalizzate principalmente sui social media e fun trip alla scoperta di Bologna e dell’Emilia Romagna con stampa e blogger da UK e Germania.

Sul mercato inglese, uno dei principali target strategici, la promozione prevede l’esposizione, per due settimane, di oltre settanta pannelli dedicati all’interno della Liverpool Street Station (anello di congiunzione tra le linee ferroviarie e la metropolitana londinese), approfondimenti tematici (foto e breve testo) nella sezione “Inspire Me” del sito UK diRyanair (10 milioni di utenti settimanali), banner dedicati in home page e nella sezione “trova tariffe” del sito. Queste ultime azioni saranno realizzate anche sul sito tedesco (con banner anche nella newsletter Ryanair), spagnolo, francese e danese della compagnia. 
Per il mercato danese è inoltre previsto l’allestimento di un originale pop-up restaurant nell’ambito del Copenhagen Street Food Festival del prossimo aprile 2016, il nuovo spazio danese interamente dedicato al cibo di strada. Il pop up restaurant, che proporrà il tipico street food bolognese, lancerà un concorso sui social media con in palio biglietti aerei e pernottamenti a Bologna.

RILANCIO DEL NOSTRO TERRITORIO ALL'ESTERO. «Questo accordo è uno strumento strategico fondamentale per il nostro territorio - afferma Matteo Lepore,assessore Economia e promozione della Città, Turismo, Relazioni Internazionali. - Grazie ad un’offerta turistica sempre più diversificata ed internazionale, che si affianca alle tradizionali attrazioni che da sempre rendono il capoluogo emiliano una destinazione di grande interesse storico e culturale, Bologna è diventata per molti turisti stranieri una tappa imprescindibile durante le loro visite in Italia, favorita anche dalla posizione della città e dai numerosi collegamenti ferroviari ad alta velocità. L’attività promozionale di Bologna Welcome e di Ryanair si concentrerà anche su questo aspetto, sottolineando inoltre le possibilità di destagionalizzazione del turismo offerte da una destinazione come Bologna, che ha molto da offrire in qualunque periodo dell’anno, con attrazioni permanenti e numerosi eventi temporanei per bambini, ragazzi e adulti».

 «Siamo davvero lieti di iniziare questo percorso di collaborazione per promuovere ad ampio raggio la conoscenza del magnifico Capoluogo emiliano e di tutto il territorio regionale attraverso il network di rotte più grande d’Europa che Ryanair è in grado di offrire  – commenta Chiara Ravara, Sales & Marketing Executive Ryanair per l’Italia. “Il nostro impegno all’accrescimento del turismo bolognese ed emiliano-romagnolo è già sottolineato dall’ampia programmazione operativa sull’Aeroporto Marconi, arricchita nella stagione invernale alle porte da 5 nuovi collegamenti -  Berlino, Bucarest, Cagliari, Copenaghen e Gran Canaria – e da un incremento di voli da/per destinazioni chiave come Londra e Madrid, per una offerta totale di ben 26 rotte grazie alle quali contiamo di movimentare 3 milioni di passeggeri da e per Bologna».

L’accordo tra Bologna Welcome, APT Servizi Emilia Romagna e Ryanair è un’ottima notizia per Bologna, il suo turismo, la sua economia, ovviamente il suo aeroporto ed anche per tutta la nostra Regione. Lo pensa il Direttore Generale di Confcommercio, Giancarlo Tonelli, per il quale "la crescita della nostra città quale punto di riferimento economico e come città d’arte e cultura in ambito sia nazionale che internazionale sta procedendo di pari passo alla crescita degli investimenti per il turismo, che vendono coinvolti in egual misura la pubblica amministrazione e gli imprenditori privati". Oggi dunque, giorno di ufficializzazione dell'intesa, per Tonelli "salutiamo un altro importante risultato consapevoli che possiamo ancora crescere e con la certezza di avere idee, capacità e risorse per farlo."

                            
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo con Ryanair: così Bologna rilancia la promozione turistica all'Estero

BolognaToday è in caricamento