Economia

Aeroporto, M5S: '200 milioni in dieci anni alle low-cost, Governo chiarisca'

Lo denunciano i deputati del MoVimento 5 Stelle delle Commissioni Attivita' Produttive e Trasporti alla Camera

C'è anche Bologna nel dossier che alcuni deputati del Movimento 5 Stelle delle commissioni produttive e i trasporti della Camera hanno preparato per denunciare l'impiego "dei soldi dei cittadini erogati dalle società aeroportuali alle compagnie aeree low cost".

Nella fattispecie -è la denuncia dei grillini in base a una "ricerca parziale"- a Bologna "in media sono stati interrogati circa 20 milioni di euro l'anno per circa 200 milioni in 10 anni". E ancora: "A Rimini 55 milioni in 5 anni (2009-2013).

"Il Governo faccia chiarezza sui soldi dei cittadini erogati dalle società aeroportuali alle compagnie aeree low cost, come appunto Ryanair, attraverso contratti secretati e nascosti sotto la generica voce di 'co marketing'. Una pioggia di denaro pubblico non tracciata" che secondo i pentastellati "ammonterebbe a oltre un miliardo di euro in dieci anni sulla cui spesa il Governo e l'Enac avrebbero dovuto vigilare anziche' permetterne lo spreco senza garantire alcuna trasparenza ne' una visione strategica d'investimento".

Partendo dalla crisi Alitalia, il deputato 5stelle Paolo Romano rincara la dose: "Come proposto nel nostro programma nazionale Trasporti, chiediamo al Governo che questi contratti siano resi pubblici o pubblicati, come previsto dalle norme vigenti, e che sia avviato un Piano di razionalizzazione degli aeroporti valorizzando quelle società aeroportuali virtuose, che hanno un bilancio attivo e disposte a implementare misure di tutela dell'ambiente e della salute pubblica".

L'aeroporto Marconi di Bologna ha chiuso il 2016 con circa 90 milioni di ricavi in crescita del 12,8 per cento annuo e un utile consolidato di circa 11 milioni. L'organico è stimato intorno alle 435 unità. Il principale azionista dello scalo bolognese è la Camera di Commercio di Bologna con il 37,53%, seguita da Amber capital Uk (16,31%), Strategic capital Adv (11,74%), e F2I con il 9,99 per cento.
 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, M5S: '200 milioni in dieci anni alle low-cost, Governo chiarisca'

BolognaToday è in caricamento