Economia Fiera / Piazza della Costituzione

"Grandi venditori" in Fiera: il settore scuola/ufficio riunito a BigBuyer

Un giro fra i padiglioni: dal mastro cartaio alla penna digitale, tradizione e innovazione si incontrano. Trionfa il made in Italy

Non solo Motorshow, Cosmoprof e Sana. La fiera di Bologna, oltre ai "big" per cui è più nota ospita anche delle fiere di settore come Big Buyer (appunto), in corso all'interno di alcuni padiglioni proprio in queste giornate. Si tratta del Salone Professionale del settore Cartoleria-Ufficio-Scuola-Festa-Creatività, punto di riferimento per i Grandi Compratori che operano nel mercato italiano ed estero: un'esplosione di colore, innovazione e tradizione che convivono e quel profumo della vecchia cartoleria, famigliare, piccola, ma capace di risolvere tutte le esigenze. Il mastro cartaio di Fabriano e la penna digitale che trasforma in file gli appunti. Stampanti che stanno in una mano e soluzioni intelligenti per l'archivio.

Vetrina d’eccezione dei prodotti evergreen e delle novità pronte a sbarcare sul mercato, questa vanta un panorama merceologico ampio, ben assortito e ospita le migliori Aziende. Sin dal suo esordio nel 1996, è stata designata come la Manifestazione per eccellenza del comparto Cartoleria/Cancelleria, che unisce esposizione, affari e aggiornamento professionale. Fra gli espositori anche l'azienda SEI, fondata dalla famiglia Rota 60 anni fa (produce articoli per la scuola e l'ufficio) e ancora capace di stupire grazie alla forza delle idee: “La storia della nostra azienda – spiegano Andrea e Riccardo Rota, titolari dell’impresa e presenti alla kermesse bolognesesi fonda sulla forza delle idee e sullo studio approfondito di come realizzarle al meglio, affinché oltre che a strumenti funzionali si possa dar vita a prodotti unici e durevoli che possano rendere più facile la vita di chi se ne serve. L’esclusività di alcuni nostri articoli è dimostrata dal fatto che abbiamo dovuto creare anche i macchinari per poterli produrre visto che non esistevano”.

MODELLI DI SUCCESSO TUTTI ITALIANI.La fiera di Bologna per noi è un’occasione di incontro importante – spiegano i Rota – che abbiamo scelto per  presentare in anteprima i mondi SEI: tre contesti, tre colori diversi, target differenziati e la possibilità di esprimere la propria personalità attraverso combinazioni infinite. A Big Buyer anche le nostre ultime novità”. I prodotti SEI vengono ideati e realizzati interamente in Italia e l’azienda con sede a Liscate può vantare il marchio “CREATO IN ITALIA”: un sigillo che conferma ulteriormente l’assoluta fedeltà alla qualità che la storia ci riconosce da sempre, la scelta dei materiali migliori e maggiormente performanti e, infine, quella creatività che ha reso gli italiani celebri in tutto il mondo.

CHI E' PRESENTE A BIG BUYER. Buyer della GDO e di Grandi Catene Nazionali e Internazionali, Distributori all’Ingrosso, Global Player e Fornituristi Ufficio, Dettaglio di Cartolerie, Articoli da Regalo, Tabaccherie, Negozi di Belle Arti, Hobbistica e Colorifici, Bookshop, Rivenditori di Mobili per Ufficio. Il timing della fiera è centrato nel periodo ideale per la programmazione degli ordini della base espositiva e per la pianificazione acquisti dei Grandi Compratori: i Fornituristi Ufficio hanno la possibilità di valutare gli accordi con i fornitori nei tempi giusti rispetto alle verifiche dei budget con l’utenza finale; i Distributori all’Ingrosso hanno già chiuso le aperture domenicali con i clienti cartolai; i Buyer della GDO sono rientrati dalle “missioni acquisti” in Estremo Oriente; i Dettaglianti non sono ancora impegnati nelle vendite pre-natalizie.

BIG BUYER: APPUNTAMENTO CON L’ESTERO. Big Buyer ha ormai assunto un ruolo strategico anche per gli Operatori internazionali e punta, attraverso importanti investimenti, a incrementare ulteriormente la presenza di Buyer stranieri in fiera. L’Organizzazione è già partita con una serie di iniziative studiate ad hoc e con un piano di comunicazione mirato a coinvolgere i Compratori esteri per fargli conoscere i punti di forza e le opportunità offerti anche grazie alla numerosa presenza delle Aziende Made in Italy. Big Buyer, infatti, da quest’anno è presente con una massiccia campagna pubblicitaria sulle più rilevanti riviste di settore internazionali e inoltre i più importanti Buyer – molti dei quali hanno già confermato la loro presenza tra i nostri più graditi ospiti – hanno già ricevuto depliant e newsletter che li tengono costantemente aggiornati sulle tante novità della Manifestazione.

LA NOVITA' 2013. La grande novità del 2013 è sicuramente CREATIVANDO: un’area espositiva collocata all’interno di Big Buyer che ospiterà aziende leader del comparto Hobbistica, Creatività e Belle Arti, che avranno l’occasione di presentare in anteprima a tutti gli operatori le nuove proposte per il 2014.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Grandi venditori" in Fiera: il settore scuola/ufficio riunito a BigBuyer

BolognaToday è in caricamento