Green

Alla Città metropolitana il Premio Smau 2021 per l'innovazione tecnologica

Premio conferito grazie ad un data base per il monitoraggio dei ponti presenti sul territorio

La Città metropolitana di Bologna ha vinto il premio innovazione SMAU 2021 (evento  per l’innovazione tecnologica che comprende tutti gli enti pubblici e le aziende private) con il progetto di co-innovazione, svolto con Builti e confluito nell’applicativo Linee Guida Ponti (LGP).

Il progetto prevede un monitoraggio di tre anni, per un investimento di un milione e mezzo di euro, di tutte le opere d’arte della rete stradale (circa 540 ponti importanti e un altro migliaio di opere minori come viadotti, ponticelli e murature) che confluirà in un database tramite il software LGP che permetterà così all’Ente una valutazione strutturale e infrastrutturale e la programmazione degli interventi di manutenzione straordinaria da attuare. Parallelamente il progetto prevede un importante investimento di formazione sul personale cantoniere per renderlo in grado di comunicare eventuali problematiche sul territorio.

Il dirigente dell'Area Servizi Territoriali Metropolitani , Massimo Biagetti, ritirando il premio martedì 12 ottobre a Milano ha presentato l’esperienza della Città metropolitana durante un workshop che ha visto protagoniste anche le altre aziende che hanno vinto il Premio Innovazione Smau sottolineando come “dotarsi di strumenti tecnologici in una ottica di open innovation permetterà di portare l’innovazione all’interno della pubblica amministrazione e di velocizzare i tempi di risposta ai cittadini.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Città metropolitana il Premio Smau 2021 per l'innovazione tecnologica

BolognaToday è in caricamento