Politica

Civis, sprecati 2,7 milioni. Ecco la lista della spesa con nomi e cognomi

Il "grillino" Massimo Bugani rende noti i dettagli sulla cifra spesa per il Civis. "Sutti si vergogni. Persino Vito nella lista e poi si prende gioco del tram nei suoi spettacoli"

“Considero quantomeno ‘curioso’ che se diciamo una mezza parola uscendo da una riunione finiamo in prima pagina, ma se lottiamo 3 mesi per avere dei dati, se scopriamo sprechi da 2,7 milioni di euro e li rendiamo pubblici con nomi e cognomi dei responsabili, a Repubblica, Corriere e Carlino non interessa minimamente. Curioso, molto curioso”. Questo il post con cui Massimo Bugani denuncia l’indifferenza della stampa nei confronti del documento prodotto dal Movimento 5 Stelle, dopo mesi di ricerche, pubblicato poi sul blog di Grillo con il titolo “Civis: soldi bruciati, bolognesi gelati”. Nel testo tutti i nomi, i cognomi e le cifre che le persone coinvolte nel progetto hanno percepito. Fra queste anche il comico Vito: “7 mila euro e poi ne parla mele nei suoi spettacoli”.

CIFRA TOTALE DA CAPOGIRO. “E’ vero, nevica, è freddo, e bisogna scriverlo sui giornali perchè le persone non se ne accorgono da sole che nevica ed è freddo. Però magari se alle persone diciamo che con 2,7 milioni in più si poteva fare un piano neve molto più efficiente forse un po' si incazzano e allora è meglio non dire niente. Qualche mese fa abbiamo fatto un’interpellanza, poi diventata interrogazione per il ritardo nell’ottenere le risposte sulle consulenze  esterne sostenute per il disastroso progetto Civis. Soldi bruciati. Le consulenze sono tutte in capo ad ATC (azienda composta da Comune 60% e Provincia) quindi sono tutti soldi dei bolognesi. Le prime consulenze sono datate 08/2000, le ultime 07/2011 (cioè poco prima che venissero bloccati i lavori). Vi voglio lasciare qualche secondo prima di dirvi la cifra totale in modo che ognuno di voi pensi quanto abbiamo speso, ognuno di voi pensi alla cifra che secondo voi abbiamo speso in consulenti e in soldi buttati 2.759.854 euro, ripeto 2.759.854 euro”.

LE CONSULENZE ESTERNE. “Nelle consulenze esterne – continua Bugani - c’è di tutto: architetti, geometri, grafici, ingegneri, avvocati, attori-comici. Sì, c’è anche un artista, Bicocchi Stefano in arte ‘Vito’ che nel 2003 incassa  7.000 euro per una prestazione in qualità di testimonial pro CIVIS  e ora fa gli spettacoli teatrali in cui si prende gioco del leggendario Tram su gomma. Mi sembra troppo facile”.

TUTTI I NOMI E I NIMERI. “Ma vi voglio dare tutti i dati, vi voglio dire tutti i nomi delle aziende in ordine di grandezza perché non voglio prenderla solo con Sutti e con le amministrazioni (Guazzaloca, Cofferati, DelBono e Cancellieri). Io sono indignato anche nei confronti di questi professionisti che prendono soldi dei bolognesi senza avere un sussulto di dignità, senza male allo stomaco, senza sentire dentro di sé il dovere di informarsi su ciò che sta facendo un’amministrazione e magari di rifiutarsi di prendere migliaia di euro in consulenze. A mio avviso sono tutti responsabili, perché tutti hanno pensato solo al denaro.  Tutti i soggetti di questo elenco (laddove i bolognesi vedevano disagi e sacrifici) vedevano soldi e occasioni di arricchimento. Ciò che per noi era un tormento, per queste persone era una grande occasione di guadagno e di monetizzazione. Per noi è ora di dire BASTA!”.

Ecco l'elenco:

SOCIETA' TECNICOOP   171.797
SOCIETA' GEORIL S.R.L.  21.161
STUDIO DE NUZZO SILVIO  47.277
SOCIETA' AIRIS    160.706
ING. NAPOLI LUIGI    41.089
STUDIO LEGALE MASTRAGOSTINO   122.534
STUDIO LEGALE ZUNARELLI   26.662
SOCIETA' POLINOMIA   44.725
SOCIETA' TPS  95.234
ING. BRAGADIN MARCO 87.381
PROF. PISANI RAFFAELE   60.115
STUDIO PASTI PIETRO   614.997
STUDIO LEGALE BUSCAROLI  3.672
SOCIETA' STE   38.280
SOCIETA' TECNE    76.377
ING. MESSINA PAOLO   18.711
SOCIETA' RODECO  18.569
SOCIETA' ECOSURVEY  72.114
PROF. BUCCHI ALBERTO 15.912
BUCCHI ANTONIO   14.851
SOCIETA' SISPLAN SRL   128.010
PROF. SECONDINI PIERO   10.328
SOCIETA' IST. GIORDANO   5.141
ING. COMISSO CARLO   121.124
STUDIO ING. CUMULI   81.600
STUDIO LEGALE PAOLUCCI   612
STUDIO LEGALE FACINELLI  89.760
DR. BICOCCHI STEFANO  (in arte “VITO”)   7.000
DOTT. COSTANTINI   2.142
SOCIETA' GMPR GROUP   40.000
ARCH. ELENA FOGLI   50.759
ARCH. CORONA GIOVANNI  25.500
ING. VITO DI SANTO   26.787
ING. VILLA ANGELO   25.500
SOCIETA' J. BLUTHARSKY  31.500
PROF. STAGNI ERNESTO  25.000
DR. MINELLI ALBERTO  8.670
DR. ANSUINI ALESSANDRO   38.237
SOCIETA' AD OPERA   20.400
SOCIETA' IES GROUP SRL   4.941
STUDIO GEOM. CARLI CARLO  20.000
MOTORIDIMORESA   1.800
STUDIO LEGALE BIAGINI ALFREDO  45.900
STUDIO SERTECO   7.400
SOCIETA' PABLO   22.657
ING. MAINI GIOVANNI   19.890
STUDIO SG LAB    91.122
SOCIETA' ALLESTIMENTI E SCENOGRAFIE   35.170
SOCIETA' I.S.I 3   5.036
SOCIETA' OPEN PROJECT  2.142
STUDIO PETROLINI MARCO  3.162
STUDIO LEGALE GIAMPAOLO 10.000
GEOM. GIANMARIA BOTTONI  400

SI REPLICA COL PEOPLE MOVER “Viene da chiedersi a questo punto a cosa servano i nostri avvocati, architetti, geometra e ingegneri, i nostri tanti uffici in comune e i nostri dipendenti comunali. Sutti  (presidente di ATC) ci ha raccontato che nel 2005 lui ha subito richiesto la commissione di sicurezza perché si era accorto che il progetto CIVIS non avrebbe potuto procedere e che mai quei mezzi avrebbero potuto circolare a Bologna. Ma dal suo arrivo in atc ad oggi sono stati spesi comunque 750.000 euro di consulenze, molti di questi per manifesti, depliant, pieghevoli e comunicazione in genere a favore del CIVIS!  Si vergogni! Io e i miei amici Marco (Piazza) e Federica (Salsi) siamo rimasti davvero scioccati da queste cifre, non ci aspettavamo davvero un risultato del genere. Ma questi dati ci sono anche serviti e spero che servano anche a molti di voi consiglieri, perché questo è ciò che sta per accadere anche con il progetto people mover: molte persone stanno sbavando e fanno pressioni infinite su di voi per farvi andare avanti, perché loro stanno già vedendo queste cifre a tanti zeri che probabilmente entreranno nei loro conti correnti”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civis, sprecati 2,7 milioni. Ecco la lista della spesa con nomi e cognomi
BolognaToday è in caricamento