menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Classifica sindaci e governatori: Merola perde oltre 6 punti, Bonaccini è quarto

L’indagine, condotta dopo la fine dell'emergenza covid e l'inizio della Fase 2

Perde oltre 6 punti Virginio Merola, posizionato al 92esimo col 48,5% di gradimento e -6,1%, seconda la classifica degli amministratori pubblici diffusa oggi dal Sole 24 Ore.

Tra i governatori, Stefano Bonaccini è quarto e primo della coalizione di centrosinistra, al 54%, con un +2,6% rispetto alle elezioni regionali di gennaio. Svetta al primo posto Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, seguito da Massimiliano Fedriga del Friuli Venezia Giulia e Donatella Tesei (Umbria).

Guardando ai sindaci dell'Emilia-Romagna, la nuova classifica vede Andrea Gnassi di Rimini (centrosinistra) al 25esimo posto col 57,3% (+0,3% rispetto al giorno dell'elezione), Luca Vecchi di Reggio Emilia al 31esimo col 56,7% (-6,6%), Patrizia Barbieri di Piacenza al 33esimo col 56,5% (-2%), Gian Carlo Muzzarelli di Modena al 42esimo col 55% (+1,6%), Gian Luca Zattini di Forliì al 50esimo col 53,8% (+0,7%), Alan Fabbri di Ferrara al 64esimo col 52,8% (-3,9%), Michele De Pascale di Ravenna al 76esimo col 51% (-2,3%), Federico Pizzarotti di Parma all'86esimo col 49,4% (-8,5%).

L’indagine, condotta da Noto Sondaggi nel mese di giugno, cioè dopo la fine dell'emergenza covid e l'inizio della Fase 2, ha analizzato le preferenze di mille elettori in ogni città e Regione, differenziati per età, sesso e residenza, 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento